10 consigli per velocizzare il tuo vecchio smartphone Android

  • 10 consigli per velocizzare il tuo vecchio smartphone Android

    10 consigli per velocizzare il tuo vecchio smartphone Android

    Possiedi un vecchio telefono Android che sta iniziando a perdere i colpi e vorresti che durasse il più a lungo possibile? Se non sei interessato a possedere l’ultimo modello di smartphone, possiamo darti alcuni consigli per ottimizzare le prestazioni del tuo telefono rendendolo più veloce e performante.

    • Se non lo usi, spegnilo

    Se si tiene il telefono costantemente accesso il processore continua a funzionare, così anche la batteria, la connessione e tutti i processi in background. In questo modo il telefono è sempre in uso non riuscendo mai a “riposare”. Spegnendolo la notte gli garantiamo una vita più longeva.

    • Solo lo stretto necessario

    Tieni attive solo le funzioni che ti servono davvero, perché rischiano di sovraccaricare la batteria e il sistema in generale. Quindi puoi spegnere il GPS, il bluetooth o la connessione wi-fi e attivale solo in caso di necessità.

    • Tieni aggiornato Android

    Aggiornare periodicamente il sistema operativo aiuta notevolmente le prestazioni del vecchio smartphone correggendo bug e migliorando le risorse. Bada bene a effettuare l’aggiornamento solo quando sei connesso ad una rete wi-fi, con la batteria bella carica e dopo aver fatto un backup del telefono… non si sa mai!

    • Fai una cernita delle tue app

    Tieni solo le App che per te sono indispensabili e cancella le App superflue. Ti basta andare in Impostazioni > Applicazioni e far passare tutte le App del telefono. Importante: usa le versioni lite per i social network, renderanno la loro fruizione più veloce e godibile.

     

    • Salva e sposta i file media su Google Foto

    Troppi file salvati rallentano drasticamente le prestazioni del tuo smartphone. Spostali tutti su Google Foto: ti servirà solo aprire l’account con una Gmail e avrai spazio illimitato per salvare in cloud tutti i video e le foto fino a 16 megapixel.

     

    • Elimina file ed elementi inutili

    Liberati immediatamente di file temporanei, file apk di app, download vari utilizzando il File Manager e cliccando su Pulizia. Se l’operazione con File Manager non è sufficiente puoi intervenire utilizzando app dedicate alla pulizia profonda come Clean Master o AVG Cleaner.

     

    • Dì addio agli effetti inutili del telefono

    Sempre secondo il principio “less is more”, per garantire una migliore longevità del tuo smarphone, elimina sfondi animati, widget inutili, launcher pesanti e non tenere il display in modalità always-on.

     

    • Utilizza una Microsd di ultima generazione

    Anche la scheda Microsd può influenzare le prestazioni del tuo vecchio telefono. È opportuno scegliere una memoria di tipo compatibile con il modello di smartphone che possiedi, quindi consigliamo di consultare la scheda tecnica del telefono prima di fare acquisti.

     

    • Stai attento a malware e virus

    Se il vostro smartphone è datato, probabilmente nel corso degli anni è stato attaccato da virus e malware che sono riusciti a penetrare il sistema. La soluzione è scaricare applicativi come Avast Mobile e Bitdefender per ripulire il telefono da queste minacce.

    • Resetta il telefono allo stato di fabbrica

    Siamo arrivati all’ultima spiaggia. Se i consigli precedenti non hanno aiutato il tuo telefono in velocità e prestazioni, l’ultima cosa da fare è il reset di fabbrica che elimina tutto quello che c’è sul telefono riportando lo stato del dispositivo al giorno in cui lo hai acquistato. Inutile dire che devi pensare a fare un attento backup per poter installare nuovamente tutto subito dopo.


    Iscriviti subito alla newsletter Ribo