News / venerdì 22 April 2022

Timbrare da smartphone e tablet: la rivoluzione arriva su Smart.1

Timbrare da smartphone e tablet: la rivoluzione arriva su Smart.1

È uno dei temi a cui spesso devono far fronte gli addetti al backoffice o amministrazione all’interno delle grandi aziende: le timbrature dei tecnici manutentori presenti sul campo.

Accade sempre più di frequente infatti, che i manutentori partano dalla propria abitazione e si rechino direttamente presso le aziende cui devono svolgere opere di manutenzione su impianti o quant’altro.  Questo perché di norma ogni tecnico ha un proprio parco clienti in gestione, e quindi si organizza il “giro di lavoro” come lo ritiene più opportuno.

È facile quindi incappare in uno dei problemi più frequenti: come registrare gli orari di entrata e uscita effettivi di questi tecnici?

Come venivano gestiti i tecnici

La soluzione più immediata, per ovviare a questo problema, era quella di far recare ogni tecnico in azienda, sia la mattina che la sera, e far timbrare prima e dopo il lavoro. Tutto questo però costringe a una perdita di tempo e tuttavia non sopperisce al problema di geolocalizzare i propri tecnici durante l’orario di lavoro. Anche la gestione degli appuntamenti dall’ufficio non consente il tracciamento degli orari effettivi dei tecnici, risultando inefficacie per la questione temporale.

Verificare la presenza dei dipendenti sul luogo di lavoro è importante per ogni azienda, anche al fine di capire la produttività di ogni singolo lavoratore. Per questo è diventato necessario trovare una soluzione su misura.

La timbratura geolocalizzata: un nuovo modo di gestire le risorse

Con il modulo timbrature di Smart.1 ogni dipendente può timbrare in modo semplice, veloce ed efficace, direttamente da smartphone o tablet.

È la soluzione ideale per chi ha collaboratori in costante movimento, ideale per venire incontro a tutti i tecnici che già hanno un dispositivo con smart.1 installato e per i titolari che vogliono redicontare le ore di lavoro dei propri tecnici.

È semplice: basta attivare il modulo, aprire la app e cliccare sulla scritta “timbrature”.

Sarà possibile sia timbrare che visualizzare lo storico timbrature, tutto dalla stessa App.

Quando il tecnico aprirà la App per timbrare, gli apparirà una schermata con orologio sia in digitale che in analogico, i pulsanti entrata e uscita, e infine potrà anche allegare una foto o delle note.

È possibile rendere obbligatoria anche la geolocalizzazione, qualora risultasse un parametro fondamentale da tenere monitorato.

A fine giornata, la App si sincronizzerà con l’ufficio e si potranno scaricare le timbrature per redicontare le ore.

Gestire le timbrature ora è facile, no?

Con Smart.1 doti i tuoi tecnici di uno strumento potente, integrato, che non si occupa solo di agevolare le manutenzioni ma fa molto di più!

 

Potrebbe interessarti anche...